Frutti antichi e da collezione a Pomarium dal 10 al 19 settembre

settembre 7th, 2010

Vaporosa, sugosa, fresca, come quella che si matura sul cannicciato delle cantine fresche e umide, che sa di antico e di perduto: stiamo parlando della frutta antica, ricchezza indiscussa del frutteto amatoriale, amica dell’infanzia e dei sapori che non si trovano più. Per gli appassionati del settore a settembre si ripropone la IV edizione di Pomarium dieci giornate per il frutteto amatoriale, mostra e mercato di piante da frutto antiche e rare.

Dal 10 al 19 Settembre dalle 10.00 alle 18.00 presso il Parco Vivai Belfiore in località S. Ilario – Lastra a Signa (FI), frutti antichi, viti antiche e rare da tavola e da vino, degustazioni e mostre pomologiche e ampelografiche si legheranno con conferenze sulla coltura e cultura del frutteto, oltre agli assaggi e degustazioni di torte a base di frutta antica o marmellate dal gusto insolito, quelle che andiamo cercando ogni giorno nei prodotti biologici.

Da segnalare:

venerdì 10 alle 16: conferenza: “Il Giardino di Frutti nel Rinascimento”, relatore: Arch. Giorgio Galletti, professore al Master di Paesaggistica dell’Università di Firenze.

Lunedì 13 alle 11 invece: “Il Frutteto Amatoriale di frutti Antichi: le pomacee” relatore: Ugo Fiorini.

Mercoledì 15: alle 15 sarà la volta di come “Coltivare i frutti in vaso” relatore: Giacomo Fiorini e giovedì 16 alle 11 la dietista Fabrizia Bigoni presenterà la conferenza: “Confetture e Salse di frutta antica”.

Nei fine settimana: “Installazione di Nidi Artificiali nel Frutteto”

E infine domenica 19 alle 11.30 si potrà seguire la conferenza: “Vita con le Api: Apiterapia”, relatore: Dott. Werner J. Zahlmann Medico Omeopata e Medico Odontoiatra. Invece alle 15.30: conferenza “Frutta in tavola al tempo dei Medici” relatore: Barbara Golini, Scrittrice di ricettari legati all’arte e ai prodotti del territorio. E nei fine settimana laboratori didattici sui temi: “L’Arte dell’Orto e del Frutteto” ed “Installazione di Nidi Artificiali nel Frutteto”. Una dieci giorni carica di profumi e colori, per non dimenticare e per saziare la mente e il gusto. Per consultare tutto il programma: http://www.pomarium.net

By Giulia Premilli on

WWW.STILE NATURALE.COM

Visite guidate ai giardini botanici Hanbury

agosto 9th, 2010

Visite guidate ai Giardini Botanici Hanbury  – La Mortola – Ventimiglia – (IM)  e dintorni per il mese di agosto. Si parte martedì 10 con la visita alle ville di Latte lungo la via Julia Augusta, per poi proseguire per tre mercoledì, 11, 18, 25  all’interno dei Giardini Botanici Hanbury visti alla luce del tramonto.

Per maggiori informazioni:
http://www.giardinihanbury.com/
info@cooperativa-omnia.com
Tel. 0184-229507

Vi presentiamo Antonella Crocianelli

luglio 22nd, 2010

Antonella Crocianelli ha partecipato all’allestimento di FlorArte 2010 contribuendo con la sua creatività alla migliore realizzazione: insieme con Alessandro Maglio e Francesco Bannini, hanno dato vita a composizioni in puro SanremoStyle…

Recentemente Antonella ha inaugurato a Falconara Marittima (AN) dove vive il suo negozio Sogni in fiore (Telefono  071/910498)   antocroc@gmail.com

Il suo curriculum è degno di rispetto per un floral designer.

FORMAZIONE E CORSI DI SPECIALIZZAZIONE

Corsi base con scuole italiane tra le più qualificate.

Corsi di specializzazione con la Scuola Internazionale “MarioSortino”,

Corsi con altri maestri italiani: Emilio Preziosi, Fabio Vecchiato, Carmelo Antonuccio.

Corsi Internazionali con floral designers tra i più famosi: Wim Hazelaar, Tor Gundersen,

Ben Zion Gil, Yoshimi Nakaiama, Peter Hess.

ESPERIENZE LAVORATIVE

Da gennaio 2009 fa parte del team “Sanremo Italian Style” e collabora con il Mercato dei fiori di Sanremo per promuovere i fiori prodotti in Riviera con dimostrazioni in Italia e all’estero (Settembre 2009 Reggio Emilia – Ottobre 2009 Philadelphia, Marzo 2010 Reggia di Venaria Torino).

Dal 2005 al 2007 ha partecipato alla realizzazione di vari stand in Italia e all’estero:  Hortifair ad Amsterdam, Christmas Word a Francoforte.

Dal 2007 collabora come assistente del Maestro Mario Sortino, e saltuariamente tiene dimostrazioni e lezioni di confezionamento e monografici per la suddetta scuola.

Dal 1994 gestisce un punto vendita di creazioni floreali e Falconara Marittima (AN).

Nel 2006 si è aggiudicata la medaglia d’argento come migliore composizione ispirata alla “festa della donna” all’Euroflora di Genova.

il laboratorio artistico “Sogni in fiore”

Falconara (Ancona) - Il Sindaco Goffredo Brandoni ha partecipato domenica 28 febbraio 2010 all’inaugurazione di Sogni in Fiore, il nuovo laboratorio di artigianato artistico di via IV Novembre. Antonella Crocianelli, la titolare dell’attività, ha ‘trasformato’ infatti il suo negozio commerciale (il fioraio Ex Rosati di via Flaminia), nel laboratorio artistico-show room “Sogni in fiore” dove sono esposti una serie di lavori artigianali pensati e realizzati per ogni occasione.

Il Sindaco Brandoni, invitato alla cerimonia, ha portato i saluti dell’Amministrazione comunale e ha tagliato personalmente il nastro tricolore per l’inaugurazione della nuova attività. Si è anche fermato per un brindisi di rito (nonostante sia astemio; ndr) e per festeggiare assieme alla titolare, ad amici e curiosi la nuova apertura.

“Lo show-room che ho allestito è aperto al pubblico e invito tutti a visitarlo – spiega Antonella Crocianelli -. Sono in esposizione solo ed elusivamente lavori artigianali, quindi unici. Abbiamo tante soluzioni simpatiche e particolari: mi aspetto tante visite”.

E visto che siamo a pochi giorni dall’8 marzo, “Sogni in Fiore” potrebbe essere il posto giusto dove trovare un pensiero originale per la Festa della Donna.
Redazione Anconainforma.it

BOUQUET SANREMO®

luglio 22nd, 2010

BOUQUET SANREMO® è un progetto fortemente voluto dal Comune di Sanremo e da Ucflor – Mercato dei Fiori di Sanremo. Nato nel gennaio 2005, Bouquet Sanremo® è diventato una realtà importante e apprezzata fra i negozi di fiori italiani.

Sono infatti più di 1500, i punti vendita che hanno aderito all’iniziativa e hanno così usufruito in forma del tutto gratuita della promozione offerta durante i numerosi eventi organizzati.

Momenti di forte impatto commerciale sul pubblico che ha così l’occasione di conoscere e apprezzare sempre piu’ l’omaggio per eccellenza: il bouquet.

www.bouquetsanremo.it

Sanremo Italian style

luglio 22nd, 2010

Cos’è “Sanremo Italian style”

Il “Sanremo Italian style”, lo stile di composizione floreale di Sanremo.

Il “Sanremo Italian style”, lo stile di composizione floreale tipicamente sanremese, è stato creato per valorizzare e dare visibilità ai prodotti floricoli dell’area del Mercato dei Fiori di Sanremo, per valorizzare ed indirizzare le competenze e le qualità artistiche dei fioristi professionisti fondatori e per fare emergere la grande tradizione italiana di arte, gusto e bellezza.
Questo stile deve dare rappresentazione di almeno alcuni caratteri distintivi del territorio e del clima mite della Riviera.
Una composizione firmata “Sanremo Italian Style” deve dunque rendere riconoscibili le stagioni attraverso i prodotti floricoli tipici del periodo (fiori, fronde fiorite e con bacca ottenute in pieno campo); valorizzare le qualità di morbidezza e flessibilità del materiale vegetale per l’ottenimento di composizioni floreali; dare giusto risalto al ruolo del profumo per il buon risultato complessivo del prodotto finale; esaltare il ruolo della luminosità mediterranea attraverso materiali vegetali e colori a ciò funzionali; utilizzare i fiori, le fronde e le foglie in considerazione del fatto che sono materiali viventi, la cui vita prosegue ancora dopo la realizzazione della composizione; rispettare nella composizione il concetto di preponderanza del materiale vegetale rispetto gli altri materiali, con riduzione massima di prodotti cartacei o similari; esaltare le tradizioni storico/culturali del Paese quali elementi che stanno alla base del Sanremo Italian Style.

Da contattare : Monica Nepote
UcFlor – Mercato dei Fiori di Sanremo
Unione Cooperativa Floricoltori della Riviera a r.l.
Via Quinto Mansuino 12  18038 Sanremo IM ITALY
tel. +39.0184.517111  fax. +39.0184.517138
m.nepote@sanremoflowermarket.it

ucflor@sanremoflowermarket.it

Recensioni:

http://www.viniesapori.net/articolo/bouquet-sanremo-questa-sera-la-leggera-carnosita-dei-papaveri-di-sanremo-1802.html

Inaugurazione DUMPING ART 2010 a Palazzo Ducale

maggio 28th, 2010

3 giugno 2010 ore 17/20


INAUGURAZIONE  DUMPING ART 2010

dalla discarica al riciclo: arte a tutela dell’ambiente Artelier Palazzo Ducale Genova
presso lo spazio espositivo artelier di Palazzo Ducale a cura di Elisabetta Lodoli ed Elena Boschieri

Nell’ ambito delle manifestazioni per la Giornata mondiale dell’ambiente 2010, Atelier  propone all’interno dello spazio  espositivo  nel Cortile Maggiore di  Palazzo Ducale, la seconda edizione di  DUMPING ART evento a cura  di  Elena Boschieri  ed  Elisabetta Lodoli, binomio  fra arte  ed  educazione ambientale.
Opere d’arte create con materiale di scarto ci portano a  severe  riflessioni  su  temi  ambientali  di primaria necessità, che non possono più evitare  di coinvolgere ambiti della cultura forse finora esclusi. Arte come monito e denuncia allo spreco allo scopo di  affermare  l’attenzione  all’ ambiente come una assoluta  ed  inderogabile tendenza.
Oltre ad altre iniziative che trovate nel programma, nel Cortile Minore di Palazzo Ducale su piazza De Ferrari, verrà installata  un’opera a carattere solidale di circa m.5, che riproduce la Lanterna di Genova ricoperta di  cannucce potabilizzatrici, realizzata dall’ artista Edoardo Malagigi docente dell’accademia di belle arti di Firenze.
Queste cannucce  sono  filtri che permettono ai bambini di bere l’acqua delle pozzanghere per almeno 700 litri ognuna, l’occorrente di acqua per il periodo di un anno circa.
Subito dopo la fine dell’evento  i filtri partiranno per l’Africa per essere distribuiti ai bambini, in zone dove la mortalità infantile da malattie per l’ingestione di acqua sporca  molto alta.
L’icona Genovese diventa così, all’occhio del visitatore bambino o non, messaggio di vita, ma anche aiuto concreto.

A  Cotone Congressi verrà esposto in occasione del convegno dell’UNEP e delle giornate dedicate all’ambiente,  IL PINOCCHIO  di  EDOARDO MALAGIGI,  opera ambientale e sostenibile alta m.5, realizzata completamente con scarti di legno.

Edoardo Malagigi con il Pinocchio

In  artelier  la mostra di abiti creati con materiale di scarto  di CATERINA CREPAX  e degli  studenti dell’ Accademia  di  Brera  di Milano  e sculture  di MARIA TERESA ILLUMINATO, docente nel corso di ECODESIGN di BRERA che ha seguito i lavori dei ragazzi, fondatrice di  SAVEART  gruppo  che contribuisce a mutare  i rifiuti prodotti dall’uomo, in  risorsa garante per una   nuova società eco-compatibile.

Il  progetto in collaborazione  con  AMIU, fondazione MUVITA , IRIDE, con la  Provincia, e  con  il Comune di Genova, si avvale del patrocinio  della  Regione  e della partecipazione  di  MUSIC FOR PEACE  e  dell’ associazione RICREA  per  i  laboratori didattici .

3 giugno  2010  ore 17.00 / 20.00
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA: artelier Palazzo Ducale  di Genova
DUMPING ART 2010 / dalla discarica al riciclo: arte a tutela dell’ambiente

ore 17.00
Apertura  della rassegna  nella Sala della Regione di Piazza De Ferrari  in  presenza di esponenti dell’ arte e rappresentanti degli  Enti locali  con   interventi  di presentazione  alla  manifestazione.

ore 18.00
INAUGURAZIONE in  artelier a Palazzo Ducale Genova della mostra di abiti creati con materiale di scarto  di CATERINA CREPAX  e degli  studenti dell’ Accademia  di  Brera  di Milano  e sculture  di MARIA TERESA ILLUMINATO, docente nel corso di ECODESIGN di BRERA che ha seguito i lavori dei ragazzi, fondatrice di  SAVEART  gruppo  che contribuisce a mutare  i rifiuti prodotti dall’uomo, in  risorsa garante per una  nuova società eco-compatibile.

Installazione solidale luminosa  riproduzione della Lanterna di m 5, dell’artista  EDOARDO MALAGIGI  nel Cortile Minore di Palazzo Ducale, creata  con cannucce potabilizzatrici di  acqua  che verranno  poi  regalate  a  bambini africani.

Installazione del  PINOCCHIO  di  EDOARDO MALAGIGI,  opera ambientale e sostenibile alta m.5, realizzata completamente con scarti di legno nella Sala di Cotone Congressi al Porto Antico in occasione  del convegno dell’UNEP e delle giornate dedicate all’ambiente.

ore 18.30
Spettacolo di danza e  teatro con costumi di riciclo  a cura di Marzia Scafì nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale.

ore 20.00
Chiusura della manifestazione.

All’interno della manifestazione  sono  previsti  laboratori didattici   per bambini sul   tema  del riciclo,  attenzione  allo spreco  e  rispetto  per l’ambiente  a  cura  di  RICREA.

La  mostra rimarrà  aperta  dal 3 al 30 giugno 2010   orario di apertura: 14/19  sabato  su  appuntamento  e  domenica esclusa

Artelier Palazzo Ducale  Cortile Maggiore  piazza Matteotti 32r 16123 GE telefono: 0105451391 elisabetta lodoli 3479028871 elena boschieri 3388602494

Vivaio Patrucco per Unicef

maggio 18th, 2010

Dopo  essere stata premiata ad Euroflora con la Medaglia d’Oro, la rose più piccola del mondo del Vivaio Patrucco sponsorizza l’Unicef.

Personalizza come vuoi la tazzina con un logo, un’immagine o un messaggio.

Vivaio Rose Patrucco

Via Privata delle Rose 1

18013 Diano San Pietro (IM) Tel. 0183 429540

www.patrucco.net

Le ceramiche di Giuliana Bellina

maggio 18th, 2010

Le ceramiche di Giuliana Bellina sono un pezzetto di fiaba per sognare…

Via S. Pertini 10 Manta CN

Cell 348 6621871

giuliabellina@alice.it

Creattivando Macramè

maggio 18th, 2010

Le creazioni artistiche Macramè coniugano amore per la tradizione ligure e creatività, proponendo oggetti esclusivi, eseguiti rigorosamente a mano. Linea conduttrice della produzione è il macramè, l’arte di annodare i fili con le mani senza strumenti. Dall’Oriente giunge in Italia intorno al 1400 , portato dai marinai che, per riparare le reti o combattere le ore di noia sui velieri durante lunghe traversate, praticavano questa tecnca acquisita in Arabia. La parola Macramè infatti deriva dalla fusione di fue termini “Mahrama” cioè frangia e “rame” cioè nodo, due vocaboli che caratterizzano quest’arte con cui si creano finissimi ornamenti. Poi nel 1600 il macramè si sbviluppa nei conventi e nelle case d’Italia, ma sono soprattutto le donne liguri a trasformarlo in ornamento per i corredi da sposa, in particolare per gli asciugamani.

CORSO DI MACRAME’  Per imparare l’antica arte dell’annodare i fili: si possono realizzare raffinati pizzi per i tuoi asciugamani ma anche collane, braccialetti, portachiavi, cinture, ornamenti epr le tue borse e per le sciarpe… Insomma un mondo di creatività.

www.creattivando.com

Rime chiare, ventilate.. per Arenzano

maggio 17th, 2010

29 maggio alle ore 17, appuntamento all’ingresso del Municipio nel Parco Negrotto Cambiaso per seguire una lettura itinerante delle poesie di Giorgio Caproni, organizzata dal Premio di Poesia “Città di Arenzano” e Unitre, con il patrocinio degli ‘Assessorati alla Cultura del Comune e della Provincia.
Partecipano  Il Sipario Strappato, Il Teatro Le nuvole, Il Gruppo Teatrale Unitre e il Gruppo Teatrale del Circolo Roccolo. Al violino Roberto Mazzola.


Dal Parco, dove verrà letta la poesia Versicoli quasi ecologici, si proseguirà per il Piazzale del Mare (Questo odore marino e Spiaggia di Sera), per il Santuario delle Olivette (L’Ascensore) e terminerà nell’Osteria Gustin di Piazza Nastrè dove si terminerà con focaccia e vino bianco.
Informazioni presso la Biblioteca Tel. 0109138278

Opuscoloquadernino per Giorgio Caproni

L'inaugurazione di Via Giorgio Caproni ad Arenzano, in località Terralba, presenti gli assessori Mauro Gavazzi e Giorgio Devoto

I fratelli Attilio Mauro e Silvana Caproni con gli ex alunni del poeta ad Arenzano