Ida Fattori nata a Roncà (Vr). nel 1952 ha frequentato il Liceo Artistico di Torino. Prosegue gli studi qualificandosi scenotecnico. Ha lavorato presso il Teatro Regio di Torino in qualità di aiuto scenografo. Ha collaborato come scenografa con alcune associazioni teatrali e musicali di Arenzano. Docente di disegno e pittura all’Università delle tre età di Arenzano.

Ha partecipato a diverse mostre sia di pittura che ceramica a Torino, Arona, Novara, Sanremo, Arenzano, Varazze, Campomorone, Albissola, Savona, Acquiterme, Bogliasco e Tata in Ungheria. Figura nel dizionario degli artisti liguri a cura del critico d’arte Germano Beringheli. Ha scritto di lei Nalda Mura.

L’intima unione dell’uomo con la natura, quasi in simbiosi, gli infonde una pace particolare; come la ricerca di luce, conscia o inconscia, gli consente di allontanare il “buio” metafora della negatività.

Trittico_2012_Olio e fibre vegetali su tela_149x90cm

Post recenti
Contattaci

Non siamo disponibili al momento, lasciateci un messaggio e vi risponderemo al più presto, grazie.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt