L’educazione alla poesia incomincia a scuola e svolge un ruolo significativo nella formazione psicologica, affettiva e critica degli studenti, oltre che naturalmente nell’educazione linguistica e letteraria.

Con questa convinzione il Premio di Poesia “Città di Arenzano dedicato a Lucia Rodocanachi”, ha dato vita nel 2009 ad un concorso riservato agli alunni della scuola primaria (terza, quarta e quinta) e secondaria di primo grado di Arenzano, realizzato in collaborazione con la Biblioteca civica G. Mazzini: LUCI A MARE.

Il titolo Luci a mare suggerisce diversi percorsi: richiamo a Lucia Rodocanachi (Lucia amare), al mare con le sue luci nel variare della giornata e delle stagioni, e alle lampare dei pescatori, alla loro fatica e al lavoro (luci amare).

L’edizione di quest’anno, in  cui ricorre il decennale della Carta Per la Terra e per l’Uomo ad Arenzano, si arricchisce del collegamento ai temi ambientali, perché la poesia aiuta a sviluppare il senso di appartenenza al proprio territorio, attraverso la conoscenza delle sue caratteristiche e dei suoi problemi, innescando così un processo di cambiamento culturale che privilegia il rispetto dell’ambiente.

Si sono attivati presso tutte le classi interessate, laboratori di didattica della poesia per sviluppare le capacità espressive degli alunni e guidarli alla stesura di piccoli componimenti.

È un’esperienza gratificante scoprire quanto la poesia accenda l’interesse e la curiosità dei ragazzi, che imparano così a usare le parole in modo personale e a riflettere sulle proprie emozioni e sensazioni.

E parola dietro parola, suggestione dietro suggestione, affiorano in superficie, soprattutto nei testi degli adolescenti, anche timori e desideri, sogni, speranze, e domande in cerca di risposta.

 

I poeti in erba saranno premiati con libri che li aiuteranno a procedere nella scoperta della poesia, come linguaggio delle emozioni e strumento per conoscere il mondo intorno a noi.

Avranno anche la possibilità di incontrare e ascoltare un grande poeta leggere e interpretare la propria opera: Roberto Mussapi.

domenica 1 maggio alle ore 10.45 – Sala Consigliare

ROBERTO MUSSAPI A FLORARTE

Roberto Mussapi legge  L’incoronazione degli uccelli nel giardino, a cura del Premio di Poesia “Città di Arenzano”. Roberto Mussapi, poeta, drammaturgo e scrittore, è anche uno dei firmatari della “Carta di Arenzano per la Terra e per l’Uomo”.

Roberto Mussapi, nato a Cuneo nel 1952, vive a Milano. Poeta e drammaturgo, è anche autore di saggi e di traduzioni da autori classici e contemporanei, oltre che di un’opera narrativa, Tusitala, il narratore (Ponte alle Grazie, 2007). Tra i più recenti volumi  ricordiamo Il testimone (teatro, Jaca Book, 2007) e La stoffa dell’ombra e delle cose (poesia, Mondadori, 2007), Volare (Feltrinelli,2008), La veneziana (poesia, Le lettere, 2010) e l’audiolibro La grande poesia del mondo (Salani, 2010) dove sceglie, traduce e legge poeti da Omero a Yeats.

E’ autore e conduttore di programmi radiofonici.

 

 

Ogni cent’anni gli uccelli si riuniscono in un luogo ogni volta diverso per eleggere il loro re. Il grande evento questa volta si svolge a Milano nel giardino dell’autore. Questa l’invenzione da cui nasce il poema in versi e prosa di Roberto Mussapi. E alla fine chi sarà incoronato re? Ce lo svela uno dei più grandi poeti italiani.

Questo è un libro nuovo, e strano. Poesia e infanzia, che da tempo quasi immemorabile  ci appaiono come mondi distinti, qui si ricongiungono.

Come accade di rado nell’età moderna: Robert Louis Stevenson, l’autore dell’Isola del Tesoro, con le sue magnifiche poesie per bambini , o  Thomas Stearns Eliot  con Il libro dei gatti pratici del vecchio Possum, da cui nacque  il famosissimo musical Cats.

L’incoronazione degli uccelli nel giardino è un libro sapienziale modulato sulle rime, un incantesimo in cui il mondo del cielo si spalanca sulla realtà quotidiana.

domenica 1 maggio alle ore 12 Nel parco partendo dalla sala Consigliare

LIBRI SOTTO L’ALBERO

Passeggiata poetica nel giardino a cura di Unitre e Teatro Il Sipario Strappato cpn la Banda Musicale di Campo Ligure

 


Post suggeriti
Contattaci

Non siamo disponibili al momento, lasciateci un messaggio e vi risponderemo al più presto, grazie.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt