Nalda Mura, critica d’arte e decana dei giornalisti liguri, è mancata stanotte.

Aveva ideato e diretto sino a pochi anni fa il Circolo Culturale Amici di Nastrè ad Arenzano, cenacolo di cultura per gli amanti dell’arte e del bello, con cui aveva gestito la direzione artistica di FlorArte, grazie ai suoi molteplici contatti e conoscenze nell’ambiente dell’arte ligure.

Signora d’altri tempi, all’apparenza fragile ma in realtà energica e tenace, perché, finchè il suo stato fisico glielo ha consentito e finchè al suo fianco c’è stata l’amorevole figura di Giorgio Sguerso, suo compagno di vita, ha voluto essere testimone di attualità, quasi fosse una missione strettamente legata alla sua esistenza:  nel passato lei è stata una apprezzata critica d’arte oltre che promotrice nell’ambiente culturale genovese e savonese di iniziative e eventi. FlorArte è nata con lei, grazie a lei, che le ha dato una personalissima e inimitabile fisionomia.

A lei ci piacerebbe  dedicare una FlorArte fatta di sole peonie, il suo fiore preferito.

I funerali si terranno sabato 14 settembre 2013 alle ore 15 nella Chiesa Parrocchiale dei SS. Nazario e Celso ad Arenzano.

 

Giorgio Sguerso e Nalda Mura a FlorArte

Post suggeriti
Contattaci

Non siamo disponibili al momento, lasciateci un messaggio e vi risponderemo al più presto, grazie.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt