L’omaggio al Maestro

Musante, il fabbricante di sogni

Pittore, scultore e ceramista, durante la sua carriera artistica Francesco Musante si è dedicato all’illustrazione di diversi libri di racconti e favole. Nel 1975 si dedica alla pittura figurativa, inizialmente creando una serie di figure femminili ispirate a Klimt e alla Secessione Viennese.

Dal 1971 si sono susseguite più di 400 mostre personali e numerose collettive internazionali a Berlino, New York, Parigi e Valencia e Barcellona.

Musante a FlorArte

Quando abbiamo contattato la prima volta Francesco Musante, artista ligure tra i più amati della sua generazione, avevamo un po’ di timore reverenziale. Ma in pochi scambi abbiamo trovato in lui un artista affabile, disponibile e scrupoloso che si è dimostrato da subito interessato al nuovo progetto di FlorArte Arenzano 2022.

Per rendere omaggio alla sua poetica, abbiamo immaginato un’ambientazione della Serra a tema “I sogni”, in cui le opere possano emergere in tutta la loro forza espressiva, sia con installazioni artistiche che con diversi materiali.

La storia del nuovo logo di FlorArte

Abbiamo chiesto a Musante di ridisegnare il logo per FlorArte, che aveva bisogno di un restyling collegato a tutte le novità di questa nuova edizione. Da qui è nata l’idea che ogni anno l’artista ospitato disegni il logo dell’edizione, testimoniando così il suo passaggio a FlorArte e creando una storia del brand della manifestazione.

Il logo disegnato in esclusiva per l’edizione 2022 raffigura l’omino dei sogni che, correndo sullo spicchio di luna, diffonde su FlorArte fiori e leggerezza, cogliendo appieno l’idea degli organizzatori della manifestazione.

Leggi anche…

Il Percorso dell’Arte, dal 23 aprile al 15 maggio 2022

Collettiva d’arte moderna e contemporanea Il Percorso dell’Arte curato dall’Associazione artistica Kunst & Arte, già da diversi anni si affianca alla manifestazione FlorArte, per invitare il pubblico a riflettere sul rapporto tra arte, natura, ambiente e paesaggio e a vivere il Parco storico come un vero e proprio museo a cielo aperto e per Arenzano […]

Musante, il fabbricante di sogni

Pittore, scultore e ceramista, durante la sua carriera artistica Francesco Musante si è dedicato all’illustrazione di diversi libri di racconti e favole. Nel 1975 si dedica alla pittura figurativa, inizialmente creando una serie di figure femminili ispirate a Klimt e alla Secessione Viennese. Dal 1971 si sono susseguite più di 400 mostre personali e numerose […]

Ritorna FlorArte Arenzano

Arte e natura nella Serra Monumentale di Villa Negrotto Cambiaso Cambio di look per FlorArte dal 23 al 25 aprile 2022, l’evento più atteso della primavera Riapre la Serra Monumentale, chiusa al pubblico da oltre due anni, per ospitare la nuova edizione di FlorArte Arenzano, evento che da vent’anni lega il mondo dell’arte al florovivaismo, […]

Luiso Sturla dona al Comune una sua opera

Il Maestro   Luiso Sturla, al termine di FlorArte 2018, ha deciso di donare una sua opera al Comune di Arenzano, a memoria di una nuova amicizia. L’opera è “Popolazione nel rosso” del 2014, ed è stata collocata presso la sede comunale, nell’ufficio del Sindaco,  affinchè sia visibile ai cittadini di Arenzano e ai suoi […]

Un ricordo per il Maestro Sirotti

Ricordiamo con grande stima  il Maestro Raimondo Sirotti che ha partecipato a FlorArte nel 2007, invitato da Nalda Mura e Giorgio Sguerso.

Genova onora il Maestro Mesciulam

Giovedì 20 aprile alle ore 18.15 nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, in Via Garibaldi 9, il  Comune di Genova conferisce la Medaglia Città di Genova a Plinio Mesciulam, quale doveroso e giusto riconoscimento della Città per la sua carriera, il suo instancabile lavoro di ricerca e studio che tanto onora Genova e la […]

Luciano Caprile presenta Plinio Mesciulam

“Il dolore è come un gas: solo una gioia immensa può espandersi come un minimo dolore. La radice della gioia è nel dolore”. Questa dichiarazione di Plinio Mesciulam compare in una delle opere in mostra appartenenti alla sua serie intitolata “Le firme dei maestri”. Ma qual è il dolore a cui fa riferimento Mesciulam? Si […]

Elio Randazzo : Sotto quelle tele

 I profumi dell’aria di primavera e colori immortali 18 opere raccontano la bellezza delle tele di Elio Randazzo La rassegna su Elio Randazzo, all’interno della XVII edizione di Florarte, ha il compito di ribadire il valore e la necessità dell’attenzione nei confronti delle avanguardie dello scorso secolo, delle quali il maestro Randazzo è stato tra […]

Omaggio al Maestro Ernesto Massiglio

ERNESTO MASSIGLIO AD ARENZANO Il pittore nasce a Sampierdarena nel 1895 e si forma all’Accademia Ligustica con Tullio Quinzio: nel 1938 sarà nominato accademico di merito ed ebbe un’intensa attività espositiva partecipando anche alla Biennale di Venezia. Fu essenzialmente paesaggista ma realizzò anche affreschi per molte chiese liguri e tra queste anche la parrocchiale di […]

Contattaci

Non siamo disponibili al momento, lasciateci un messaggio e vi risponderemo al più presto, grazie.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt